La startup che rende accessibili le opere d’arte ai non vedenti. Tooteko
I ragazzi di Tooteko hanno lavorato in silenzio fin dalla costituzione della startup, nel 2014. Nel corso degli anni hanno sviluppato il loro progetto: un anello sensoriale, in grado di riconoscere speciali sensori e far partire informazioni audio descrittive. Dopo un grant e un percorso di acce...

Flont, la startup che ti presta i gioielli
“I diamanti sono i migliori amici delle ragazze”, cantava Marilyn Monroe in una scena del film “Gli uomini preferiscono le bionde”. Sì, ma per molte quest’amicizia può rivelarsi troppo costosa e di fatto inaccessibile. Per permettere a tutte di sognare un po’, invece, e...

 Chatta con Noi